Cerca

Fari da cantiere

Fari da cantiere

Cosa sono i faretti da cantiere?

I fari da cantiere sono luci da lavoro mobili e luminose che possono essere spostate nell’area di lavoro in base alla necessità. Sono prodotti particolarmente importanti quando non ci sono fonti di luce installate in modo permanente o non ce ne sono abbastanza.

Tuttavia, le luci e i fari da cantiere svolgono un ruolo importante anche per i lavori di ristrutturazione della casa o in officina, poiché sono l’unica luce che orientata nei punti giusti consente di svolgere il lavoro in modo ottimale e sicuro.

Fari da cantiere Portatili

I fari da cantiere portatili e con cavo hanno una comoda staffa e permettono un’installazione stabile.

Fari con batteria ricaricabile

Lampade da cantiere a LED senza fili che possono essere spostati più facilmente in quanto non richiedono un cavo di alimentazione, ma potrebbero non offrire la stessa luminosità.

Cosa dovrebbe essere considerato quando si acquistano i fari da cantiere?

A seconda della situazione sul posto di lavoro, si decide quale luce da cantiere soddisfi i requisiti in modo ottimale. Queste le caratteristiche a cui prestare attenzione:

Luminosità: L’intensità della luce di un faretto da cantiere è indicata in lumen (lm). Nel caso dell’alogeno, c’è una corrispondenza tra lumen e watt. Questo non è il caso dei LED poiché l’emissione luminosa, il rapporto tra watt e lumen, differisce da prodotto a prodotto. Pertanto, il lumen è l’unico valore affidabile. I proiettori rientrano nella gamma di lumen da quattro a cinque cifre.

Protezione contro l’umidità: Le luci da cantiere hanno diversi livelli di protezione dall’umidità. Per uso esterno, le lampade da cantiere devono avere almeno la classe di protezione IP44.

Con cavo: Le lampade da cantiere hanno cavi di lunghezze diverse. Bisogna assicurarsi che il cavo sia sufficiente per la distanza tra la presa disponibile e l’area di lavoro e valutare l’eventuale uso di prolughe.

Con batteria: Il proiettore deve soddisfare i requisiti del cantiere in termini di lumen e durata della batteria.

Peso: Più leggero è un faretto da cantiere, più è facile spostarlo, maggiore può essere il suo utilizzo. Tuttavia, la stabilità diminuisce con il peso o con un treppiede. In caso di rischi, ad esempio vento forte, si consiglia una luce da cantiere più pesante e senza treppiede.

Resistenza agli urti: Le varianti resistenti agli urti (con un alto grado IK di resistenza agli urti) riducono la suscettibilità ai danni, il che è particolarmente importante nei cantieri edili professionali con un alto livello di attività.