Cerca

Faretto GU10 5W 2700K

2.90 Iva Esclusa

COD 26.01.93067832 Categorie , ,

Tungsram/GE PAR GU10 Faretto LED GU10 5W 220-240V 2700K 345lm 35°
LED Start GU10 5W(50) 827 35° TU 1/8

Consegna: 1-2 giorni lavorativi

  • L’alta qualità dei materiali assicura minimo 15.000 ore di durata
  • Alto risparmio energetico ed ecologico (circa -80% rispetto al prodotto di riferimento standard)

La sostituzione ideale per le soluzioni alogene da 50W

Questo faretto LED GU10 PAR16 da 5W 2700K (luce calda) è la sostituzione ideale per le soluzioni alogene da 50W, riduce del 80% i consumi agli omologhi alogeni. Base GU10 standard, facile da installare su rete con tensione 220-240V, solo plug and play, perfetto per la sostituzione del tradizionale faretto alogeno.

  • 5 W – potenza luminosa equivalente a 50 W lampada alogena PAR16
  • Bassa energia – Risparmia fino al 80% di energia
  • Può durare fino 15.000 ore di vita
  • Il fascio luminoso non emette UV o IR
  • Immediatamente a piena potenza, nessun tempo di riscaldamento
  • Bassa generazione di calore (rispetto al prodotto di riferimento standard)
  • Prodotto privo di mercurio, in conformità con i requisiti RoHS​

 

Angolo di emissione (Gradi) 35
CLASSE ENERGETICA A+
New ERP Energy Efficency Class F
Colore Bianco
Corrente nominale 30mA
Dim. esterne BxHxP 50*56
Dimmerabile No
Durata in ore 15000
ENERGIA ESPRESSA IN KWH 5
Frequenza nominale 50/60Hz
Grado di protezione IP20
IK IK08
Lumen Output 345
Materiale Alluminio rivestito in Plastica+PC
Potenza nominale 5
Power Factor(PF) 0.5
Resa Cromatica (CRI) 80
Temperatura Colore Luce Calda – 2700K
Temperatura di esercizio -20℃~ +40℃
Tensione nominale AC220-240V
Tipo attacco lampada GU10
Tipo lampada GU10

A cosa bisogna prestare attenzione quando si passa da una lampadina GU10 alogena a una lampadina a LED, come questo Faretto GU10 5W 2700K?

Quando si sostituisce una lampada tradizionale o alogena con una a LED, ci sono alcune nuove possibilità di scelta termini di colore della luce e luminosità.

Con le lampadine alogene sei abituato a una luce bianca calda e accogliente sotto i 3.300 Kelvin. Con i LED hai la possibilità di scegliere tra diversi colori di luce, ad esempio luce bianca universale da 3.300 a 5.300 Kelvin per i faretti nell’area di lavoro. Questa luce è più neutra e quindi più adatta al lavoro rispetto a una luce bianca calda.

Anche il numero di lumen, ovvero la luminosità, deve essere preso in considerazione durante il passaggio. Poiché molte persone calcolano abitualmente in watt, ogni lampadina a LED specifica anche a quale wattaggio in alogeno corrisponde.

Se hai bisogno di consigli o hai altre domande sui prodotti per l’illuminazione, siamo lieti di aiutarti: ecco il modulo di contatto.

Informazioni aggiuntive

Perchè se acquisti da DoppioGi puoi stare tranquillo? Perchè ci sono procedure precise per la gestione dei tuoi ordini:

  • 7. Pagamenti
    • 7.1 Le merci fornite dovranno essere pagate con bonifico bancario anticipato, salvo diverse condizioni che dovranno essere concordate in forma scritta con Doppiogi.
      I dati per il Bonifico sono i seguenti:
      Intestatario: DOPPIOGI SRL
      Banca appoggio: Banca Popolare di Vicenza agenzia di Sant’Eufemia
      IBAN: IT 40 M 05728 62390 184570784922
    • 7.2 Doppiogi può concedere un fido commerciale al cliente, previa analisi effettuata dall’ufficio credito.
    • 7.3 Doppiogi si riserva il diritto di determinare il valore della linea di credito e i termini di pagamento offerti al cliente. Si precisa inoltre che Doppiogi si riserva di revocare la linea di credito.
    • 7.4 Il cliente non può in alcun caso, compreso qualsiasi genere di reclamo, trattenere in tutto o in parte gli importi dovuti, né operare una compensazione.
  • 8. Mancati Pagamenti
    • 8.1 Doppiogi si riserva l’insindacabile facoltà di non procedere alla spedizione della merce, anche dopo aver accettato l’ordine, a quei clienti che risultassero fuori fido, con insoluto o in contenzioso.
    • 8.2 Il mancato pagamento alla scadenza anche di una sola fattura da parte del Cliente, dà facoltà a Doppiogi di revocare o diminuire il valore della linea di credito assegnata al Cliente.
    • 8.3 In caso di mancato pagamento o di ritardo nel pagamento da parte del Cliente, è facoltà di Doppiogi risolvere ogni contratto in corso, senza alcun indennizzo per il Cliente o altra formalità che il semplice avviso tramite lettera raccomandata, fax e/o e-mail.
    • 8.4 Ogni ordine o consegna è da considerarsi autonomo e indipendente da ogni altro ordine o consegna. Qualsiasi controversia tra il Cliente e Doppiogi non può, in alcun caso, dar luogo a sospensione del pagamento di altre fatture o della parte non controversa della fattura.
    • 8.5 La fornitura incompleta di un ordinativo non darà diritto al Cliente di rifiutare il pagamento di quanto consegnato.
  • 9. Reclami
    • 9.1 Tutti i reclami e le contestazioni non sono sospensive dei pagamenti convenuti se le contestazioni del cliente non siano state espressamente riconosciute da Doppiogi.
    • 9.2 In caso di discrepanze relative alla merce ricevuta rispetto all’elenco dei prodotti nel documento di trasporto, si accettano comunicazioni a mezzo fax o via e-mail all’indirizzo order@doppiogi.com .
    • 9.3 Pur in presenza di imballo integro, la merce dovrà essere verificata ed eventuali anomalie occulte dovranno essere segnalate al ricevimento della merce.
    • 9.4 Nell’ipotesi in cui il trasportatore sia incaricato dal cliente, Doppiogi non sarà responsabile della perdita o avaria del prodotto fin dal momento della consegna della merce al vettore.
    • 9.5 Eventuali reclami relativi alle fatture emesse da Doppiogi devono essere comunicati a Doppiogi tramite fax e/o e-mail all’indirizzo amministrazione@doppiogi.com.
    • 9.6 In caso di inadempimento o risoluzione del contratto per colpa del Cliente, sarà dovuto a Doppiogi un risarcimento del danno stabilito nella misura forfetaria del 10% del prezzo di vendita totale oltre al pagamento della fattura e salvo il maggior danno.
  • Resi
    • Scarica il modulo in PDF per la procedura reso

DoppioGi organizza e segue la spedione in ogni suo dettaglio per garantire consegne veloci e puntuali:

  • Doppiogi provvederà a recapitare la merce richiesta tramite vettore convenzionato.
  • La consegna della merce si intende da effettuarsi nei termini puramente indicativi di 24, 48, 72 ore, salvo diversi accordi, a mezzo trasportatori definiti a cura di Doppiogi.
  • La merce si intende in Porto Franco con addebito in fattura delle spese di trasporto. In questo caso, e solo quando è addebitato il costo di spedizione, la merce viaggia a rischio di Doppiogi. In caso di furto/smarrimento Doppiogi si impegna ad inviare un nuovo prodotto e, nel caso lo stesso dovesse essere non disponibile e/o esaurito, proporrà un diverso prodotto con caratteristiche equivalenti, con facoltà per il cliente di non accettare tale nuovo prodotto e richiedere l’emissione di nota di credito relativa al prodotto stesso.
  • Nel caso in cui la merce fosse spedita in porto assegnato, dietro indicazione del cliente, il rischio è da ritenersi a carico del cliente dal momento della consegna della merce al vettore presso i magazzini di Doppiogi.
  • Il tempo di consegna, puramente indicativo, potrà subire variazioni per cause di forza maggiore o a causa delle condizioni di traffico e della viabilità in genere o per atto dell’Autorità. La consegna, salvo diverso accordo scritto fra le parti, avverrà a bordo camion e negli orari di ufficio: dalle ore 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00, dal lunedì al venerdì, esclusi i festivi.
  • Doppiogi declina ogni responsabilità per qualunque danno arrecato al cliente per mancata o ritardata consegna, indipendentemente dalle cause di tale evento.
  • Qualora il cliente desideri ritirare direttamente o tramite proprio trasportatore incaricato i prodotti presso i magazzini Doppiogi, dovrà farlo entro 5 giorni dalla data in cui sarà venuto a conoscenza della disponibilità dei prodotti stessi e previa comunicazione al referente Doppiogi del cliente.
  • Al momento del ricevimento della merce, il cliente deve verificare l’integrità della merce e la corrispondenza qualitativa e quantitativa con quanto indicato nel documento di trasporto.